Dati multispettrali e termici per l’identificazione delle criticità e l’ottimizzazione delle risorse

Il 20 marzo 2018, presso il CREA di Foggia, si è tenuto l’evento “Droni: Speciale Agricoltura”. L’iniziativa, ideata da Analist Group con la collaborazione con il CREA di Foggia rappresentata dal Dott. Pasquale De Vita, che ha fornito spiegazioni e chiarimenti agli intervenuti all’evento. Le domande sono state diverse, ne riportiamo alcune.

Come vengono utilizzati i dati acquisiti con i Droni  ai fini della coltivazione, della concimazione e del diserbo?

Le aziende agricole utilizzano autonomamente le informazioni acquisite con il Drone e sono in grado di convertire le mappe di vigore e i report termografici in mappe di prescrizione, fondamentali per la pianificazione e realizzazione tempestiva degli interventi correttivi da effettuare. L’acquisizione delle informazioni sulle colture e sul loro stato di salute sono fondamentali per la gestione della fertilizzazione e per l’individuazione delle zone soggette a stress idrico. Per la concimazione azotata, il CREA  di Foggia ha avviato una sperimentazione sui loro lotti di terreno per individuare la quantità di azoto da somministrare nelle varie aree identificate dalla mappa. Più complesso è il discorso legato alla gestione delle infestanti, perché per le infestanti di cotiledoni si riesce a identificare facilmente quali sono le aree soggette a infestazione, per le monocotiledoni il problema è più complesso e si cerca di capire se sovrapponendo le immagini acquisite con i diversi sensori se si riesce a discriminare la coltura del frumento dalle infestanti graminacee. E altrettanto complesso è il diserbo chimico delle graminacee. Altro aspetto interessante è legato alle patologie, negli ultimi 3-4 anni si nono avute infestazioni molto spiccate di ruggine bruna e gialla. Con la termocamera sicuramente è molto più facile vedere quali sono le aree in cui si concentra la malattia e se si hanno attrezzature adeguate si può intervenire subito. Per le infestanti, nei diversi lotti di CREA c’è un’infestazione da cilsium, una delle più difficili da controllare e i prodotti per il diserbo sono molto costosi, non si può diserbare tutto il lotto, sarebbe uno spreco economico, ma occorre procedere solo nelle zone interessate. Per le infestanti più difficili, cilsium e galium, è importante localizzare le aree in cui intervenire consente di ridurre i costi e di ottimizzare tutto il sistema. Agricoltura di precisione significa ottimizzare le risorse sia economiche che naturali. Se la tecnologia non viene utilizzata correttamente si traduce in un costo aggiuntivo.

Come vengono utilizzati i dati acquisiti con i Droni  ai fini della mietitura?

Ai fini del raccolto, se è stata utilizzata una tecnologia per rendere più sostenibile la coltivazione. Dopo occorre una verifica, ovvero riscontro delle attività fatte per verificare se gli interventi fatti hanno prodotto i risultati attesi. La mietitrebbia fornisce informazioni granulo per granulo dell’appezzamento della produzione, e si verifica se il lavoro fatto è stato utile per incrementare la produzione. Anche nel frumento si può verificare il tenore di umidità della granella (attraverso l’immagine termografica), per identificare il momento della raccolta.

 

Leggi anche

Droni: Speciale Agricoltura Foggia, Intervista di CREA a Enzo Smacchia il “contadino innovativo”

Ortofoto all’infrarosso con il Drone Matrice 100 per le ispezioni termografiche

Trasformazione dell’indice di vegetazione in un dato significativo per l’agricoltore

Analisi dell’elaborazione multispettrale: l’indice NDVI

Intervista di CREA a Enzo Smacchia il “contadino innovativo”

 

Segui il CREA di Foggia su Facebook

Segui Analist Group su Facebook


 

*Analist Group è distributore Parrot per il mercato italiano.

Vuoi rivendere i droni Parrot? Scopri il nostro Programma per Rivenditori

Droni Professionali Parrot

Disco Parrot Pro AG

Parrot Bluegrass

Parrot 3D Modeling

Parrot Bebop Thermal Pro

 

Scopri i nostri software

Software Topografia: Analist CLOUD

Sfrutta al massimo il tuo Analist CLOUD. Combinalo con Pix4Dmapper

Animazioni 3D e Rendering in Tempo Reale:OneRay-RT

Articoli correlati