Sicuramente ti è capitato un edificio o un’unità immobiliare munito di impianto di climatizzazione sprovvisto di libretto?

Cosa occorre fare quando l’impianto è sprovvisto di libretto e non c’è il rapporto di controllo di efficienza energetica valido?

Redigere l’Attestato di Prestazione Energetica senza allegare il libretto di impianto, comprensivo dei relativi allegati, tra cui un valido rapporto di controllo di efficienza energetica, significa violare quanto previsto dal D.Lgs. 192/2005 e dal DPR 74/2013, per cui è applicabile la sanzione amministrativa non inferiore a 500 euro e non superiore a 3000 euro, prevista dall’art. 15 del D.Lgs. 192/2005 e s.m.i.

Pertanto, all’atto della redazione dell’APE occorre far redigere il libretto di impianto e dotarlo degli allegati richiesti compreso un valido rapporto di controllo di efficienza energetica. Per quanto riguarda l’ultimo rapporto di controllo di efficienza energetica può non essere allegato solo nel caso che l’impianto sia sconnesso dalla rete di distribuzione del gas o non sia stato predisposto per funzionare con altro tipo di alimentazione.

 

Prodotti Correlati:

Tutto su TermiPlan 2017 – Software per la Certificazione Energetica

Scopri le soluzioni StudioPack

Scopri le Termocamere FLIR

Scopri la Soluzione Completa per Termografia con Drone

Articoli correlati