Vuoi inserire un generatore a pellet nella tua certificazione energetica e non sai come fare? Calcolarne il rendimento non fa parte delle tue competenze e non sai dove mettere mano? Con TermiPlan 2016 la gestione di generatori di qualsiasi tipo è semplice e intuitiva. Con pochi click puoi inserire il generatore energetico nel tuo documento.

 

Termiplan generatore

Termiplan – Generatore a Biomassa

Per prima cosa seleziona “Zona Termica“, quindi “Centrale Termica” ed infine “Nuovo Generatore“, e vi si aprirà la seguente finestra. Nel caso in cui ci sia un generatore a pellet, nel programma deve essere impostato BIOMASSE come combustibile del generatore e tutti gli altri parametri settati in base alle sue caratteristiche (Potenza carico Nom., Rendimento di generazione, etc.)

Il rendimento di generazione dei generatori a biomasse, di solito, è il seguente:

  • Termocamini, termostufe e termocucine a caricamento manuale hanno di solito un rendimento del 50%
  • Generatori di calore a biomassa a caricamento manuale aspirati e con ventilatore = 53%
  • Generatori di calore a biomassa a caricamento automatico con ventilatore = 75%
  • Generatori di calore a biomassa a condensazione a caricamento automatico con ventilatore = 75%
  • Caminetti, inserti a focolare chiuso, stufe e cucine a caricamento manuale = 50%

 

Termiplan - Generatore

Termiplan – Calcolo Rendimento di Generatore

Nel programma, nel caso in cui non si conosca il rendimento del generatore, è possibile calcolarlo cliccando sul pulsante a destra del campo.

 

Termiplan - Rendimento di Generazione

Termiplan – Rendimento di Generazione

Nella finestra che si apre è possibile scegliere la tipolgia di generatore ed impostare gli altri parametri presenti per avere il rendimento di generazione del generatore, che vediamo riportato in basso nell’omonimo campo.

 

Impara ad usare TermiPlan 2016

Articoli correlati