Volo del Parrot Bluegrass con sensore multispettrale Sequoia per le mappe NDVI e analisi della riflettanza della foglia

Il 20 marzo 2018, presso il CREA di Foggia, si è tenuto l’evento “Droni: Speciale Agricoltura”. L’iniziativa, ideata da Analist Group con la collaborazione con il CREA di Foggia rappresentata dal Dott. Pasquale De Vita, ha riscosso un enorme successo. Durante l’incontro gli esperti di volo hanno effettuato una dimostrazione pratica con il Parrot Bluegrass: il Drone ideato specificamente per agricoltura di precisione.

Parrot Bluegrass con sensore di compensazione e gestione delle oscillazioni

Il Parrot Bluegrass grazie alle telecamere integrate e al sensore multispettrale Sequoia può volare in qualsiasi condizione, anche con luce bassa. Il sensore Sequoia  posizionato sulla parte inferiore del velivolo è accompagnato da un sensore di compensazione sulla parte superiore che misura l’intensità della radiazione solare. Se durante l’acquisizione delle immagini comparisse una nuvola, senza il sensore di compensazione si otterrebbe un’ortofoto con una scala cromatica che non rappresenta lo stato di riflettanza del terreno. Lo scopo di questo sensore è proprio quello di ridurre l’incidenza di questo tipo di problema.
Il sensore Sequoia non è allineato con il piano di volo, ma è leggermente inclinato, perchè il Drone avanza con la parte anteriore più bassa rispetto alla parte posteriore. L’inclinazione del sensore è tale da avere un allineamento parallelo alla rotta di volo.
Inoltre, le oscillazioni dovute alla turbolenza vengono compensate dalla presenza di lenti con una piccola sfericità, che consentono il controllo della sovrapposizione longitudinale e trasversale delle immagini. L’elaborazione sferica viene a sua volta compensata nella fase di elaborazione dal software. Il risultato è un’ortofoto completamente planare.
Parrot Bluegrass può ricoprire fino a 30 ettari di terreno ad una altitudine di volo di 70 mt. per missione. Può anche volare a basse quote ottimizzando l’esplorazione delle colture da frutta che richiedono una maggiore precisione di mappatura.

Caso reale di volo con Parrot Bluegrass

  1. programmazione volo automatico con applicazione PiX4DCapture
  2. ciclo di volo nadiriale per una sovrapposizione longitudinale e trasversale dei fotogrammi
  3. elaborazione dei dati con software di fotogrammetria automatica per la generazione dell’ortofoto georeferenziata
  4. creazione mappe contenenti l’indice di vigore vegetativo (indice NDVI)

Scopri le soluzioni complete della linea Droni Professional Parrot

Il sensore Global Shutter

L’Ing. Antonio Iannuzzi ha illustrato l’importanza del sensore global shutter. Il sensore Sequoia è provvisto di un meccanismo elettronico conosciuto come global shutter. In camere che utilizzano un global shutter tutti i pixel che compongono un’immagine vengono catturati nello stesso istante. Ciò significa che l’immagine sarà “congelata” ovvero nitida senza l’effetto mosso o sfocato. Nell’utilizzo della camera con Drone, questa caratteristica assume grande rilevanza in quanto lo scatto avviene in movimento. Maggiore sarà la nitidezza delle foto, maggiore sarà la qualità dell’elaborato finale. Il vantaggio della camera con global shutter è la possibilità di volare ad una velocità più sostenuta senza il rischio di immagini sfocate e non nitide.

 

Leggi anche

Droni: Speciale Agricoltura Foggia, Intervista di CREA a Enzo Smacchia il “contadino innovativo”

Ortofoto all’infrarosso con il Drone Matrice 100 per le ispezioni termografiche

Trasformazione dell’indice di vegetazione in un dato significativo per l’agricoltore

Analisi dell’elaborazione multispettrale: l’indice NDVI

Intervista di CREA a Enzo Smacchia il “contadino innovativo”

 

Segui il CREA di Foggia su Facebook

Segui Analist Group su Facebook


 

*Analist Group è distributore Parrot per il mercato italiano.

Vuoi rivendere i droni Parrot? Scopri il nostro Programma per Rivenditori

Droni Professionali Parrot

Disco Parrot Pro AG

Parrot Bluegrass

Parrot 3D Modeling

Parrot Bebop Thermal Pro

 

Scopri i nostri software

Software Topografia: Analist CLOUD

Sfrutta al massimo il tuo Analist CLOUD. Combinalo con Pix4Dmapper

Animazioni 3D e Rendering in Tempo Reale:OneRay-RT

Articoli correlati