Il Dipartimento di Polizia Stradale Serbo partecipa alla Ricostruzione degli Incidenti Stradali di Analist Group

Sono in corso dialoghi per una cooperazione internazionale tra Analist Group e Partner della Polizia Serba per implementare la soluzione innovativa per l’investigazione e la ricostruzione di incidenti stradali di Analist Group. Già implementata a livello locale, la soluzione innovativa prevede l’utilizzo delle più recenti tecnologie innovative che includono un DJI Phantom 3 Drone con il software Pix4D e Analist 2016 CLOUD.

Le simulazioni di incidenti con veicoli e attori che hanno ricreato le dinamiche tipiche di un incidente hanno giocato un ruolo cruciale: l’impatto, il tempestivo intervento delle squadre di polizia e di soccorso e la ricostruzione dell’incidente. Oltre alle tecniche tradizionali e i metodi collaudati di rilievo, è stato autorizzato un test sperimentale con le tecniche più avanzate, tra cui il drone più innovativo con fotocamera integrata: con queste nuove tecnologie l’intera area dell’incidente può essere ripresa e tutte le misurazioni possono essere effettuate in pochi minuti. La Scuola di polizia di Belgrado ha preso parte non solo alla dimostrazione tenuta da Analist Group, in collaborazione con il sig. Milan Vracar, il rappresentante Analist per la Serbia, ma ha anche appreso attivamente le competenze di base sull’esecuzione di volo, l’acquisizione di immagini, il post-elaborazione e la misurazione. Sono state utilizzate entrambe le tecniche sul campo: quella tradizionale per l’indagine della scena dell’incidente e la metodologia innovativa con il Drone sperimentando così immediatamente i vantaggi.
20160408_121926

Scuola di Polizia di Belgrado

 

Vantaggi

Emerge una serie di fattori molto positivi, tra cui:

  • Acquisizione di un’enorme quantità di dati in in arco di tempo molto ridotto;
  • Riduzione drastica del tempo di esecuzione;
  • Riduzione del rischio per la sicurezza degli agenti e delle persone coinvolte;
  • Riapertura immediata delle strade;
  • Acquisizione e documentazione del video e di piani 2D e 3D.

 

Nuove Tecniche di Ricostruzione e Misura

Le risorse tecnologiche innovative possono essere implementate per sostituire (o integrare) i metodi più tradizionali. Queste risorse possono garantire un risultato più accurato, che soddisfi le esigenze della comunità. Tutto questo in pieno accordo con il nuovo codice di procedura penale che si fonda nell’acquisizione della prova nel contraddittorio delle parti, abbandonando quel vecchio sistema inquisitorio.
Ciò significa che la ricostruzione di un evento, almeno nella fase di rilevamento (che è quella determinante), quando è possibile deve effettuarsi con beni strumentali e omologati i cui atti non sono di natura soggettiva, bensì di natura oggettiva e documentale.
20160408_122944 small_640X640

 

Articoli correlati