Questo tutorial illustra come importare un modello digitale del terreno in Analist interagendo con Google Earth.

La funzionalità integra il Plug-in di Google Earth che viene scaricato ed installato automaticamente da Analist. Nella versione 3.1 è stata inserita una nuova funzionalità che consente di ottenere dati altimetrici più definiti. Questa funzionalità è disponibile per latitudini comprese tra 56° S e 60°N, a patto che la distanza massima tra due punti differenti sia inferiore a 400 km. Tale servizio, anche all’interno delle aree di copertura appena menzionate, non è disponibile per ogni valore di latitudine e longitudine. Inoltre, nella versione 3.1 è stata inserita anche una opzione che consente di esasperare il dato altimetrico in modo da ottenere modelli topografici digitali adatti ad esempio alle stampanti 3D.

aosta2

Figura 1. Elevazioni relative all’area a sud di Aosta calcolate su 6561 punti con la nuova funzionalità di Analist.

 

VesEsaGrigio

Figura 2. Zona relativa al Vesuvio con un fattore di amplificazione pari a 4 calcolata con la nuova funzionalità di Analist.

Articoli correlati