Con Termiplan è possibile valutare le prestazioni energetiche degli edifici. Termiplan permette di effettuare la verifica termica delle strutture direttamente dal progetto implementato ed è conforme alle specifiche tecniche UNI/TS 11300-e UNI/TS 11300-2.
La modalità operativa di TermiPlan è molto semplice. Una volta completato il progetto architettonico, TermiPlan lo analizzerà nei minimi dettagli ed effettuerà automaticamente la verifica dell’EPI, il calcolo del fabbisogno giornaliero specifico di acqua calda sanitaria e verificherà il rispetto delle Trasmittanze Limite, la formazione di Condensa ed i rendimenti energetici prescritti dalla legge. TermiPlan effettua per ogni struttura il calcolo della trasmittanza periodica (Inerzia Termica) utile a valutare il comfort nel periodo estivo e quindi il valore di attenuazione e sfasamento dell’onda termica.
Terminato l’inserimento dei dati di TermiPlan provvederà in automatico alla compilazione dei documenti da allegare al progetto:
– Relazione Tecnica (da presentare per la richiesta del permesso a costruire)
– Attestato di Qualificazione Energetica
– Attestato di Certificazione Energetica
– Asseverazione
TermiPlan è aggiornato alle Linee Guida Nazionali per la Certificazione Energetica ed è dotato di archivi completi e aggiornabili anche da parte dell’utente:

– Archivio dei dati climatici di tutti gli 8000 comuni d’Italia
– Archivio dei materiali edili
– Archivio delle strutture precalcolate
– Archivio dei componenti finestrati con le tipologie più comuni
– Archivio generatori e pompe di calore

La tecnologia presente in TermiPlan consente il riconoscimento automatico dei Ponti Termici e ne effettua la classificazione ed il relativo calcolo. Il programma permette di redigere velocemente le strutture (pareti, pavimenti, soffitti) prelevando i materiali degli archivi presenti. La verifica termoigrometica si svolge per tutti i 12 mesi, durante i quali si calcola quanta condensa si accumula nella parete e se evapora nel periodo estivo. La verifica dipende dalla quantità massima accumulata che non deve superare un valore limite. I risultati della verifica termoigrometica vengono presentati sia in forma grafica che gabellare.
Vengono elaborati automaticamente la sezione della struttura ed i grafici,con l’andamento mensile delle curve della temperatura,pressione di vapore e di saturazione degli strati costituenti la struttura (diagrammi di GLASER).

In questo video viene illustrato come avviare TermiPlan e come compilare i Dati Generali della verifica.

Articoli correlati

 
Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.