Geometri e Periti industriali possono trasmettere per via telematica dichiarazioni di successione e domande di volture catastali

L’Agenzia delle Entrate ha emanato il Provvedimento del Direttore n. 42444 dell’1/3/17 che recita:

Ai soli fini della trasmissione telematica delle dichiarazioni di successione e domanda di volture catastali, approvata con Provvedimento del Direttore dell’Agenzia del 27 dicembre 2016, si considerano soggetti incaricati della trasmissione delle stesse:

a) gli iscritti all’albo professionale dei geometri e dei geometri laureati;

b) gli iscritti all’albo professionale dei periti industriali e dei periti industriali laureati, in possesso di specializzazione in edilizia,

anche riuniti in forma associativa.

La scelta è motivata dalla circostanza “che i soggetti in esame, oltre a possedere i necessari requisiti tecnici ed organizzativi, svolgono un ruolo significativo nei rapporti tra cittadini e pubblica amministrazione, in particolare per la presentazione delle dichiarazioni di successione e domanda di volture catastali, considerato che tale adempimento, nella gran parte dei casi, comporta un aggiornamento delle basi dati catastali e ipotecarie”.

 

Consulta il Provvedimento n. 42444 dell’1/3/17 del Direttore dell’Agenzia delle Entrate

 

Adesso i Geometri e i Periti Industriali, alla stregua di notai, dottori commercialisti e consulenti del lavoro, hanno accesso alle procedure previste per l’invio telematico della documentazione relativa alle dichiarazioni di successione e alle domande di voltura catastale, sistema che diventerà obbligatorio dal 1 gennaio 2018.


Link utili

Software Successioni e Volture

Software Successioni FREE

Software Fatturazione Elettronica

Software Preventivi, Fatture, Fatture Pro forma e Fatture Elettroniche

Soluzioni per lo Studio e l’Ufficio Tecnico

Metri laser Leica DISTO

Termocamere a infrarossi FLIR

Droni DJI

Piattaforma per la Formazione Professionale