Come funzionano le modalità di volo sul Phantom 4

Il Phantom 4 presenta molte funzionalità interessanti tra cui la possibilità di scegliere la modalità più adatta ad ogni esigenza. Per passare tra le varie modalità di volo basta muovere la levetta sul lato anteriore sinistro del radiocomando tra le posizioni P(Position), S(Sport) ed A(Atti). Sono inoltre presenti due modalità impostabili dallo schermo del device collegato tramite DJI Go. Vediamole nel dettaglio.

Non hai ancora il Phantom 4? Acquistalo adesso!

radiocomando p4

Modalità di volo Position: Questa modalità sfrutta il GPS-Glonass e il Sistema di Rilevamento degli Ostacoli per stabilizzare automaticamente il drone, muoversi tra gli ostacoli o seguire oggetti in movimento. Consigliamo di usare quando possibile questa modalità per ridurre al minimo qualunque possibile inconveniente.

Modalità di volo Sport: In questa modalità è attivo il sistema GPS-Glonass ma non il Sistema di Rilevamento degli Ostacoli, inoltre sono spinte al limite la potenza e l’agilità del Phantom 4. Infatti in questa modalità il Phantom 4 diventa più reattivo ai comandi e la velocità massima del velivolo sale a 72 km/h.

Modalità di volo Atti: In questa modalità non sono disponibili né il sistema GPS-Glonass, né il Sistema di Rilevamento degli Ostacoli. I piloti più esperti riusciranno a pilotare il drone in questa modalità ottenendo ottimi risultati se si ricerca la massima fluidità dei video e risparmiando anche maggiore batteria.

active track

Modalità TapFly: Novità assoluta di questo modello è la funzionalità TapFly, con la quale basta un tap su un oggetto direttamente sullo schermo dello smartphone/tablet e il Phantom 4 muoverà automaticamente verso la destinazione designata. Grazie ai sensori di rilevamento ostacoli calcolerà automaticamente la traiettoria migliore per raggiungere il punto di destinazione in tutta sicurezza.

Modalità ActiveTrack: La funzione ActiveTrack permette inoltre di impostare un oggetto da seguire direttamente dallo schermo del device collegato al radiocomando. Basta disegnare un rettangolo attorno al soggetto da seguire ed il Phantom non lo perderà di vista.

Queste modalità di volo sono impostabili direttamente tramite l’App DJI Go.

Non hai ancora il Phantom 4? Acquistalo adesso!

 

 


Scopri la Soluzione per Topografia con DRONE

Scopri la Soluzione per Ispezioni Termografiche con DRONE

Scopri le Soluzioni per Agricoltura di Precisione con DRONE

Scopri il Corso di Formazione per Piloti di DRONE certificato ENAC

Articoli correlati

 

Download Allegati

  • radiocomando p4