Autore

Analist Group

La misura del Superbonus al 110% verrà prorogata anche per il 2023: è questa una delle novità che accompagnato la Legge di Bilancio 2022. Il Consiglio dei Ministri, nelle scorse ore, ha approvato la Nota di Aggiornamento al Def (NaDef) nella cui introduzione è fatto specifico riferimento al rinnovo della misura statale.

«Il sentiero programmatico per il triennio 2022-2024 – questo il passaggio – consente di coprire le esigenze per le cosiddette politiche invariate e il rinnovo di numerose misure di rilievo economico e sociale, fra cui quelle relative al sistema sanitario, al Fondo di Garanzia per le PMI, agli incentivi all’efficientamento energetico degli edifici e agli investimenti innovativi».

Proroga Superbonus 110%: arrivano anche le risorse finanziarie

Il Decreto del Ministero dell’economia e delle finanze 6 agosto 2021 recante “Assegnazione delle risorse finanziarie previste per l’attuazione degli interventi del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR) e ripartizione di traguardi e obiettivi per scadenze semestrali di rendicontazione” è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale dello scorso 24 settembre.

Al suo interno importanti novità relative al Superbonus. Nello specifico, con la Missione M2 – Componente C3 del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza sono stati assegnati a “Ecobonus e Sismabonus fino al 110% per l’efficienza energetica e la sicurezza degli edifici”, con titolarità del Ministero della transizione ecologica (MITE), 13.950.000.000,00 euro (10.255.000.000,00 per progetti in essere e 3.695.000.000,00 euro per nuovi progetti).


Analist Group per il Superbonus

Soluzione SuperFacciate
Soluzione Completa per il calcolo delle Parcelle di Geometri, Ingegneri e Architetti
Soluzione Certificazione Energetica Edifici
Soluzioni con DRONE per Professionisti