100mila tecnici pronta a monitorare le infrastrutture

Il Presidente CNGeGL Maurizio Savoncelli pone al centro dell’attenzione la necessità di un piano straordinario per il monitoraggio di tutte le infrastrutture esistenti in Italia, sottolineando che la manutenzione è “prevenzione” che non deve essere trascurata, bensì effettuata periodicamente e da parte di tecnici qualificati.

Durante un’intervista sulla Legge di Bilancio 2019, rilasciata a Labitalia, il Presidente CNGeGL Maurizio Savoncelli ha posto al centro dell’attenzione il messaggio rivolto al Premier Giuseppe Conte sulla necessità di un piano straordinario di monitoraggio di tutte le infrastrutture. Per raggiungere gli obiettivi di prevenzione e sicurezza il Presidente ha prospettato l’opportunità di avvalersi di una task force di 100mila geometri, che conoscono alla perfezione il territorio nazionale, che grazie alle tecnologie innovative di cui dispongono possono individuare rapidamente le infrastrutture su cui intervenire, e relazionarsi con la Pubblica Amministrazione per la realizzazione degli interventi per la messa in sicurezza delle opere.

Analist Group è da sempre impegnata sul campo per dare supporto ai tecnici attraverso la formazione e l’informazione, le tecnologie e gli strumenti innovativi per le loro attività professionale.

[Fonte:www.unionegeometri.com]

Articoli correlati