Hai acquistato MatterCheck? Hai bisogni di consigli pratici su come utilizzare al meglio la Piattaforma per avere un flusso di lavoro rapido, semplice e sfruttare la potenza del fascio di tecnologie per gestire in maniera mai così produttiva il tuo Cantiere o le tue Attività? Scopri le nostre approfondite istruzioni per l’uso di MatterCheck. Cominciamo dalla creazione e dall’inserimento del tuo Progetto in Piattaforma.

Come faccio a creare il mio progetto in MatterCheck?

Inserisci le tue credenziali in SuperCheck ed accedi. Seleziona l’icona SuperCheck all’interno della Dashboard e crea il tuo Nuovo Progetto.Inserisci il Nome del Progetto e scegli un modello di riferimento. In questo esempio opteremo per “Progetto Base”.

Cliccando sull’icona + potrai aggiungere le Fasi, ovvero le attività principali del tuo Progetto.

Alla Fase va collegata una Sezione per ciascuno spazio coinvolto dalle attività. Per farlo devi selezionare “Aggiungi Elemento” ed inserire il tuo Spazio Matterport o la Planimetria, ovvero il luogo delle attività. Nelle due immagini che seguono abbiamo scelto di inserire uno Spazio Matterport per individuare le attività da svolgere al suo interno.

Dopo aver scelto di inserire uno Spazio Matterport andiamo ad importare il link del Modello 3D all’interno della Piattaforma e ad indicarne il titolo relativamente al Progetto.

Una volta inglobato lo Spazio Matterport torna in Checklist, cliccando il pulsante in alto a sinistra, per aggiungere le attività da incorporare nel Modello 3D.

Effettuato questo passaggio potrai scegliere le attività da svolgere ed associare allo Spazio Matterport. In questo esempio abbiamo scelto di svolgere l’intervento di “Rifacimento Intonaco”.

Ritorna nello Spazio 3D, cliccando sul logo di Matterport alla destra dello schermo, ed assegna l’attività al punto specifico del Modello 3D.

Cliccando su “Dettaglio” puoi modificare lo stato dell’attività, inserire allegati o ulteriori informazioni relative all’intervento.

Terminate le operazioni di caricamento delle attività clicca sull’icona a tre punti presente nella Dashboard dello Spazio Matterport per condividere la pianificazione del lavoro.

Potrai, così, invitare i tuoi collaboratori per gestire e condurre le attività, oltre a modificare lo stato pubblico o privato del progetto. Solo i collaboratori che avrai scelto potranno procedere alla modifica delle attività per indicare il loro stato di avanzamento o il loro esito.