L’Attestato di Qualificazione Energetica (AQE) è quel documento “transitorio” introdotto dal d.lgs. 311/06 che sostituisce, in quelle regioni sprovviste del decreto attuativo l’attestato di certificazione energetica.

L’AQE è un documento rilasciato dal costruttore (e redatto dal progettista o dal direttore lavori) contestualmente alla conformità delle opere in progetto (ricordiamo che senza questa documentazione la dichiarazione di fine lavori è inefficace) va depositato in comune e può essere utilizzato per ottenere gli eventuali benefici di Legge per ristrutturazioni e/o installazione di pannelli solari.

Questo attestato qualifica le prestazioni energetiche ovvero esprime le prestazioni energetiche raggiunte dall’edificio in termini qualitativi.

L’Attestato di Qualificazione Energetica, insieme alla Relazione Tecnica, è il documento rispetto al quale il Comune deve fare gli accertamenti e ispezioni previsti dall’art.8. Copia dell’Attestato di Qualificazione Energetica deve essere conservata dai Comuni ai fini degli accertamenti.

Ricordiamo che l ‘art. 6 comma 1-bis prevede che l’attestato di qualificazione energetica, possa essere predisposto a cura dell’interessato al fine di semplificare il rilascio della certificazione energetica. Tale documento NON costituisce l’attestato di certificazione energetica dell’edificio ed è valido, ai sensi dell’art.11 comma 1-bis e 1-ter, fino all’entrata in vigore delle Linee Guida nazionali. Trascorsi 12 mesi dall’entrata in vigore delle Linee Guida perde efficacia.

L’Attestato di Certificazione Energetica (ACE) è una certificazione firmata e sottoscritta sotto la propria responsabilità da un “soggetto certificatore” (così lo chiama la Legge) competente e soprattutto abilitato all’esercizio di tale professione.

L’attestato di certificazione energetica è lo strumento che permette di:

  • Valutare le prestazioni energetiche dell’edificio
  • Confrontare i valori con quelli tecnicamente raggiungibili, per migliorare il proprio rendimento nell’ottica di costi/benefici
  • Attribuire la classe energetica dell’edificio

Questo attestato contiene:

  • I dati generali dell’immobile
  • Gli indici di prestazione energetica calcolati in base alle direttive degli Allegati del D.M.26/06/09
  • Informazioni sulla zona climatica
  • Dati del progettista e del costruttore
  • Classe energetica dell’edificio

In allegato è possibile scaricare gli schemi di:

AQE – Attestato di Qualificazione Energetica

– ACE – Attestato di Certificazione Energetica

 
Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.