Azienda Agricola Cascia Giorgio utilizza il Drone Parrot

Prosegue senza sosta il focus sull’utilizzo delle tecnologie innovative nel comparto agroalimentare di Analist Group, Droni: Speciale Agricoltura. Tra le aziende che implementano l’uso del Drone: l’Azienda Agricola Cascia Giorgio di Velletri. Il consueto programma ha visto oltre la dimostrazione pratica di utilizzo del Drone professionale Analist Group il focus sui vantaggi e i benefici per le aziende agricole. Presenti alla giornata le aziende consorziate del CO.DI.RE LAZIO oltre ad esperti agronomi e professionisti.

L’azienda agricola Cascia Giorgio

L’Azienda Agricola Cascia, a conduzione familiare, si estende su una superficie di circa 20 ettari. Produce agrumi, pesche, kiwi e fragole ed altri prodotti ortofrutticoli. La mission è quella di fornire un prodotto di elevata qualità.

“L’innovazione è a beneficio dell’azienda perchè consente una differenziazione della gestione. Con una gestione diversificata e variabile della superficie coltivata è possibile raggiungere livelli elevati di qualità e ottimizzare la risposta produttiva”. Giorgio Cascia, titolare

Azienda-Agricola-Cascia-Giorgio

 

Durante la dimostrazione pratica di utilizzo del Drone in Agricoltura, l’Ing. Antonio Iannuzzi di Analist Group che ha sottolineato l’importanza di analizzare lo sviluppo vegetativo delle foglie per comprendere lo stato di salute degli agrumi e dei kiwi. Il sorvolo degli appezzamenti di kiwi è stato fatto con il Drone Parrot Bluegrass con camera multispettrale Sequoia che consente di acquisire dati per la generazione delle Mappe NDVI essenziali per comprendere lo stato di salute delle piante.

Procedura per acquisizione dati e generazione mappa NDVI

  • Analisi del sito e pianificazione del volo;
  • Esecuzione del volo con procedura automatica e acquisizione delle immagini;
  • Elaborazione delle immagini con Software Pix4Dmapper per la generazione di Ortofoto e NDVI;
  • Analisi ed interpretazione dell’NDVI;
  • Pianificazione degli interventi correttivi rigorosamente naturali

Dettagli tecnici

Il volo è stato effettuato con Parrot Bluegrass con camera multispettrale Sequoia

– Attrezzatura utilizzata: Soluzione Parrot Bluegrass con camera multispettrale Sequoia
– Altezza di volo: 70m
– Tecnica di volo: Nadir
– Tempo di volo: 4 minuti
– Velocità di volo: 4 m/s
– Area rilevata: circa 3 ettari
– Dati ottenuti: Ortofoto, Mappa Indice Vigore Vegetativo NDVI

Pianificazione del volo

Il sorvolo dell’area è stato fatto con il piano di volo Nadir che ha permesso l’acquisizione dei dati per la generazione dell’ortofoto e la successiva elaborazione della Mappa NDVI. Il piano di volo è stato programmato con Pix4DCapture App, con la procedura “nadiriale” ovvero con la fotocamera rivolta verso il basso e facendo seguire al velivolo una traiettoria ad “s” al fine di ottenere una sovrapposizione dei fotogrammi.

Risultati ottenuti: Mappe NDVI

Con la Camera multispettrale Parrot Sequoia sono state acquisite le immagini multispettrali che sono state elaborate con il software di fotogrammetria automatica Pix4Dmapper. Il risultato ottenuto è l’Ortofoto del frutteto dell’Azienda Agricola Cascia Giorgio. Un’ulteriore elaborazione ci restituisce una mappa fedele e dettagliata dello stato di salute della coltivazione. La mappa NDVI è di fondamentale importanza, in quanto ci permette di comprendere rapidamente quali sono le zone sane e dove intervenire.

Dalla mappa di vigore rappresentata in Fig.1 il verde rappresenta la vegetazione caratterizzata da un buono stato di salute. Complessivamente il frutteto si presenta in un buono stato vegetativo. La mappa NDVI consente all’azienda di individuare le aree con possibili criticità del suolo da sottoporre ad ulteriori indagini, per poi identificare le azioni correttive da apportare specifici per ogni zona.

 

 

 

NDVI Cascia Giorgio

Fig.1 Mappa di Vigore kiwi Azienda Agricola Cascia Giorgio

 

Perché scegliere il DRONE per Agricoltura di Precisione?

  • Costo contenuto
  • Semplice da usare
  • Acquisizione dati veloce
  • Pianificazione interventi mirati e accurati
  • Ottimizzazione delle risorse
  • Raggiungimento di standard di elevata qualità
  • Riduzione dei costi di gestione
  • Abbattimento dell’impatto ambientale
  • Sostenibilità
  • Possibilità di effettuare monitoraggio continuo a basso costo

 

I vantaggi dell’utilizzo del Drone in agricoltura:

  • Flessibilità d’impiego
  • Tempestività e velocità d’intervento
  • Elevata risoluzione spaziale
  • Possibilità di decollo e di atterraggio verticale nel caso di Droni muniti di rotori
Scopri tutti gli eventi Droni: Speciale Agricoltura

Articoli correlati