Azienda Agricola Regio Tratturo: Droni in volo per il monitoraggio delle colture

L’uso dei Droni in agricoltura per monitorare e controllare le colture, raccogliere velocemente dati e migliorare la gestione delle produzioni agricole è il focus dell’incontro svolto presso l’Azienda Agricola Regio Tratturo di Ariano Irpino. Presenti alla giornata formativa rivolta al mondo produttivo della scuola e della ricerca: il Collegio dei Periti Agrari di Avellino con il Presidente Capozzi, gli studenti dell’Istituto Superiore “Ruggero II” e l’Istituto Agrario Giuseppe De Gruttola accompagnati rispettivamente dal Prof. Domenico Ciccarelli e dal Dirigente d’Istituto Prof. Giuseppe Colantuoni. Tra gli obiettivi quello di avvicinare scuola e ricerca al contesto produttivo, formando professionisti in grado di lavorare con queste nuove tecnologie, quindi garantire opportunità di lavoro e sviluppo economico per il territorio. La presenza del Collegio dei Periti Agrari di Avellino ha contribuito a legare formazione, ricerca e sperimentazione con il territorio e le imprese portando i professionisti e le imprese ad affrontare gli aspetti che caratterizzano l’innovazione in agricoltura.

«La collaborazione con Analist Group, azienda dinamica e all’avanguardia in diversi campi, – fanno sapere dal Ruggero II – ha già contribuito alla conoscenza di nuove frontiere tecnologiche e in futuro si cercherà di coinvolgerli in ulteriori partenariati per sviluppi nelle tecniche dei rilievi 3D».

Il focus sull’utilizzo delle tecnologie innovative nel comparto agroalimentare di Analist Group, Droni: Speciale Agricoltura ha evidenziato l’importanza dell’uso Drone professionale in agricoltura e vantaggi e i benefici per le aziende agricole.

L’azienda agricola Regio Tratturo

L’Azienda Regio Tratturo, a conduzione familiare, è un’azienda che unisce l’innovazione alla tradizione. Dal 1911, l’amore per l’attività agricola, la tenacia e il desiderio di un’agricoltura sempre più attenta alle esigenze dei consumatori, ha attivato un processo di innovazione che oggi vede l’azienda agricola struttura portante dell’agriturismo. Dal 1996, l’azienda nel seguire i principi dell’agricoltura biologica, assicura qualità dei prodotti, nel pieno rispetto dell’ambiente, salute dell’uomo, delle piante e degli animali. La produzione di frumento duro e tenero è destinata interamente alla produzione quotidiana di pasta fresca e dolci prelibatezze. Il reparto frutta, ortaggi e legumi, è la parte che richiede maggiore impegno al fine di portare a tavola prodotti freschi nel corso delle stagioni.

Dimostrazione pratica di volo con Droni professionali Parrot

Durante la dimostrazione pratica di utilizzo del Drone in Agricoltura, l’Ing. Antonio Iannuzzi di Analist Group ha coinvolto gli studenti in prima persona facendo loro toccare con mano la semplicità di utilizzo della tecnologia Drone e la velocità di acquisizione dei dati. Ha, inoltre sottolineato l’importanza di analizzare lo sviluppo vegetativo delle foglie per comprendere lo stato di salute delle colture. Il sorvolo degli appezzamenti è stato fatto con il Drone Parrot Bluegrass con camera multispettrale Sequoia che consente di acquisire dati per la generazione delle Mappe NDVI essenziali per comprendere lo stato di salute delle piante.

Procedura per acquisizione dati e generazione mappa NDVI

  • Analisi del sito e pianificazione del volo;
  • Esecuzione del volo con procedura automatica e acquisizione delle immagini;
  • Elaborazione delle immagini con Software Pix4Dmapper per la generazione di Ortofoto e NDVI;
  • Analisi ed interpretazione dell’NDVI;
  • Pianificazione degli interventi correttivi rigorosamente naturali

Risultati ottenuti: Mappe NDVI

Il risultato ottenuto è l’Ortofoto del frutteto dell’Azienda Agricola Regio Tratturo. Dalla mappa di vigore rappresentata il verde rappresenta la vegetazione caratterizzata da un buono stato di salute. La mappa NDVI consente all’azienda di individuare le aree con possibili criticità del suolo da sottoporre ad ulteriori indagini, per poi identificare le azioni correttive da apportare specifici per ogni zona.

NDVI Regio Tratturo

Perché scegliere il DRONE per Agricoltura di Precisione?

  • Costo contenuto
  • Semplice da usare
  • Acquisizione dati veloce
  • Pianificazione interventi mirati e accurati
  • Ottimizzazione delle risorse
  • Raggiungimento di standard di elevata qualità
  • Riduzione dei costi di gestione
  • Abbattimento dell’impatto ambientale
  • Sostenibilità
  • Possibilità di effettuare monitoraggio continuo a basso costo

I vantaggi dell’utilizzo del Drone in agricoltura:

  • Flessibilità d’impiego
  • Tempestività e velocità d’intervento
  • Elevata risoluzione spaziale
  • Possibilità di decollo e di atterraggio verticale nel caso di Droni muniti di rotori
Scopri tutti gli eventi Droni: Speciale Agricoltura

Potrebbe anche interessarti:

“Il drone a servizio dell’Arte e del Territorio”: appuntamento al Ruggero II di Ariano