La
Circolare del Presidente della Giunta Regionale 25 gennaio 2010, n.
1/AMB
, recante “Certificazione energetica degli edifici.
Chiarimenti in merito ai requisiti dei certificatori”, specifica che
oltre agli Ingegneri, Architetti, Geometri, Periti, Agrotecnici ed Agrotecnici
laureati, iscritti ai relativi Ordini o Collegi professionali e abilitati
all’esercizio della professione relativa alla progettazione di edifici ed
impianti asserviti agli edifici stessi, nell’ambito delle competenze ad essi
attribuite dalla legislazione vigente, anche altri soggetti possono essere
inseriti nell’Elenco dei certificatori purché in possesso dei requisiti
stabiliti dalle fonti di rango legislativo e precisamente sia l’iscrizione agli
ordini o collegi professionali, sia l’abilitazione all’esercizio della
professione relativa alla progettazione di edifici ed impianti asserviti agli
edifici stessi, nell’ambito delle competenze ad essi attribuite dalla
legislazione vigente.
Si ricorda che la disciplina regionale del Piemonte
relativa al rendimento energetico nell’edilizia è contenuta nella L.R. 13/2007,
come modificata dalla L.R. 3/2009, dalla L.R. 20/2009, e dalla L.R.
22/2009.

 
Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.