Dal rilievo all’elaborazione: tutti i passi da fare

Possiedi il GPS CHC i80 e non sai come elaborare i punti acquisiti? La risposta è semplice, devi utilizzare Analist CLOUD. Con il software basato su tecnologia Autodesk rapidamente elabori i dati acquisiti con il tuo GPS CHC. La procedura operativa è semplice:

Passo 1 – importare il lavoro in Analist CLOUD

Passo 2 – elaborare il libretto GPS aggiungendo i punti da picchettare

Passo 3 – esportazione dei punti del lavoro da Analist CLOUD

Passo 4 – importare i punti sul CHC ed effettuare il picchettamento in loco

 

Il passo più importante è il 3, infatti dopo aver elaborato il libretto GPS, occorre esportare l’elaborazione fatta con Analist CLOUD al CHC. Dal menù di Analist cliccare su File –> Stampa coordinate WGS84.

Esportazione coordinate per CHC

 

Con questo comando, Analist CLOUD genera un file di testo che occorre copiare sulla memoria del CHC, dopo aver collegato il GPS CHC al computer tramite l’apposito cavo USB-C. Per importare i punti all’interno del lavoro sul CHC occorre selezionare “Import” e scegliere le opzione cosi come da immagine:

CHC export

Si ricorda di impostare le coordinate nel formato “Degree”. Dopo aver importato il file generato da Analist CLOUD, si procede con il picchettamento dei punti in loco con l’utility “PT Stakeout”.

picchettamento CHC

Articoli correlati

 

Download Allegati

  • Screenshot_20181001-155605
  • CHC export