Analist Group, Fornitura software attrezzature Atelier Creativi. 1873 Scuole hanno ricevuto l’approvazione da parte del MIUR per accedere al finanziamento Atelier Creativi. 

 

Contattaci ORA è richiedi un preventivo gratuito! 

Soluzioni Personalizzate

Software e Attrezzature Professionali

per finanziamenti PON e FSE

Stampanti 3D; Attrezzature FabLab; PLC Starter kit; DRONI; Sistemi di prototipazione; KIT robotica

Richiedi un preventivo gratuito allo 0825.680173

 

PON MIUR analist Group attrezzature atelier creativi graduatoria

 

Di seguito l’elenco delle attrezzature necessarie per svolgere le attività Atelier creativi:

Allegato 2

Tappeto Digitale:

  • In comune a ciascun tipo di atelier Strumenti e attrezzature analogiche e digitali (eventualmente già possedute) da affiancare a tutti gli atelier in quanto considerate indispensabili per il loro allestimento
  • Dispositivi di fruizione individuale fissi o portatili
  • Dispositivi di fruizione collettiva
  • Sistema di gestione degli ambienti di apprendimento e della comunicazione
  • Dispositivi accessori (di input/output e programmabili)
  • Arredi mobili e modulari
  • Rete locale e connettività ad Internet

Atelier:

Standard (alta flessibilità) Tipologia di Atelier funzionale al conseguimento delle competenze trasversali

  • Dispositivi di fruizione individuale portatili o mobili per usi specifici a completamento di quelli già presenti nel tappeto digitale
  • Postazioni di lavoro flessibili, stampanti 3D, lasercut, vinyl plotter, termoformatrici, microcontroller, scanner 3D, kit officina (vedi Schoolkit)
  • Dispositivi accessori programmabili (suite di software didattici ed edutainment, kit di risorse, attività e sussidi per scuole del primo ciclo, kit per la robotica e il coding)

Specializzato (bassa flessibilità) Tipologia di Atelier funzionale al conseguimento delle competenze specifiche Contiene dispositivi digitali e analogici specifici per le discipline afferenti all’atelier; vengono indicati alcuni casi a titolo puramente esemplificativo

  • Dispositivi accessori di input/output e programmabili
  • Area tecnologica: stampanti 3D; attrezzature FabLab; PLC starter kit; DRONI; sistemi di prototipazione; kit robotica
  • Area scientifica: kit sensori modulari; calcolatrici con sensori; kit di analisi per energie alternative; planetario; suite di software didattici STEM; kit laboratori STEM
  • Area umanistica: kit linguistici e di story telling; strumenti musicali digitali; sistema di amplificazione A/V; dispositivi e periferiche A/V digitali; tavoli da lavoro multifunzione; hardware e software per la multimedialità

 

 

Allegato 3

Tappeto Digitale: (Componenti di una configurazione allestibile con dispositivi da prevedere in unione o in alternativa tra loro – alcuni magari già disponibili all’interno dell’istituzione scolastica)

  • Dispositivi di fruizione individuale fissi; portatili (in numero adeguato ad utilizzo personale o di gruppo: max 3 studenti/dispositivo; sistema operativo proprietario, libero o open source)
  1. Tablet convertibili (conf. minima suggerita: processore Quad Core 32bit, touchscreen capacitivo 10”, connettività Wi-Fi e Bluetooth, mem. interna 16GB, RAM 2Gb)
  2. PC (conf. minima suggerita: processore Quad Core 64bit, scheda grafica FullHD, connettività LAN, HDD 1TB, RAM 8GB, Masterizzatore DVD±RW, scheda audio)
  3. Notebook/Ultrabook (conf. minima suggerita: processore Dual Core, schermo 13,3” FullHd scheda grafica non integrata, connettività Wi-Fi e LAN, HDD 500GB RAM 4GB, 3 porte USB)
  • Dispositivi di fruizione collettiva
  1. Sistema interattivo di proiezione digitale: proiettore interattivo ad ottica ultracorta, 3000 lumen risoluzione WXGA, casse amplificate da parete 80w
  2. Schermo interattivo (minimo 65” HD) o LIM (minimo 77”), casse amplificate da parete 80w
  • Sistemi di gestione degli ambienti di apprendimento e della comunicazione (controllo dei dispositivi di comunicazione, memorizzazione, condivisione dei dati)
  1. Sistema integrato controllo teacher desk o cattedra multimediale
  2. Workstation o PC ad alte prestazioni (CPU Quad Core 64 bit, RAM 8GB, HDD 1TB) con software per gestione e controllo dei dispositivi
  3. Personal computer per amministrazione (postazione o tavolo docente)
  4. Sistema di condivisione di contenuti digitali multipiattaforma e multiformato (media-server, controller e player/renderer per AV nei formati più diffusi in configurazione hardware o software, come ad es, UPnP/DLNA) autonomo o integrato nel sistema di controllo
  5. Sistema per videoconferenza
  • Dispositivi accessori di input/output
  1. Periferiche digitali individuali: webcam, voice recorder MP3, cuffie con microfono, webcam, lettore schede di memoria
  2. Periferiche digitali collettive: stampante laser colore, scanner
  • Arredi mobili e modulari
  1. Armadio per custodia e ricarica dispositivi
  2. Cassetto o carrello per la conservazione e la ricarica dei dispositivi con prese di alimentazione in AC 220V e DC 5V (standard USB)
  • Reti locali e connettività
  1. LAN 1Gbps (10/100/1000 BASE-T) per collegamento workstation e personal computer di amministrazione gestione e controllo
  2. WLAN 802,11n (300Mbps)
  3. Connettività Internet (minimo xDSL 20Mbps)

 

Contattaci SUBITO allo 0825.680173

 


 

Potrebbe interessarti

Digitalizzazione e Innovazione della Scuola: Come collaborare con Analist Group

Convenzione per Alternanza Scuola-Lavoro con Analist Group

Analist Group: come si realizza l’alternanza scuola lavoro

Proroghe inoltro candidature Pagina Aggiornata al 06/07/2017

Graduatoria Avviso 1479 “Laboratori licei musicali, coreutici e sportivi”

PON KIT Pubblicità e informazione: richiamo del MIUR alle Scuole

Ricerca industriale e Sviluppo Sperimentale, Valeria Fedeli: il MIUR stanzia 497 milioni di euro

Articoli correlati